A ciammavan Cenerentola

1998

Personaggi
Reginn-a Moae
Prinçipe Carletto
L'intendente
Cenerentola
Sciä Ginetta
Cicca
Bàrboa
Mastro
O Meistro d'arte
Fata Moinn-a
Notaro

Tracce di trama
La fiaba originale di Cenerentola è conosciuta. Anche in questa variazione l'intreccio non è stravolto: Cenerentola è una ragazza che vive con la matrigna e le due sorellastre, costretta in condizioni precarie, vive nella cenere del camino, ma che conserva una estrema combattività e grinta nell'affronatre la sua quotidianità.
La matrigna è proprietaria di una banca e oltre alla crudeltà mostrata nei confronti di Cenerentola, spicca per un forte attaccamento al denaro.
In questo contesto arriverà la sera del ballo nel quale il Principe dovrà scegliere la sua sposa. Cenerentola fortemente intenzionata a prendervi parte, si ritrova ancora in casa poco prima dell'inzio del ballo, sfinita dalle reiterate richieste delle sorellastre. Comparirà la fata a darle manforte e a esaudire tutte le richieste della ragazza. Tra queste richieste c'è ne una originale rispetto a tutte le possibili variazioni della fiaba di Cenerentola: la ragazza che porta il 46 di piede, chiede alla fata la possibilità di avere almeno per una sera un piede più piccolo

Tracce di commento
Sulla base delle infinite variazioni che sulla fiaba si conoscono, Bagnara ha aggiunto il suo personale contributo: un fiaba musical in dialetto genovese.
Il testo trova un felice equilibrio tra fedeltà alla fiaba e fedeltà alla genovesità, proprio per l'aggiunta di quelle intuizioni (la matrigna proprietaria di banca, ma anche il piedone di Cenerentola) che rendono plausibile l'applicazione del dialetto genovese e della genovesiàalla fiaba.