Teatro della Tosse in Sant'Agostino

Piazza Negri 2
GENOVA
tel. 0102470793

 

Il Teatro della Tosse prende il nome dalla sua prima sede, un teatrino di poco più di cento posti che si affacciava su salita della Tosse. E' stato fondato nel 1975 da personalità dello spettacolo e della cultura: insieme ai due ideatori, Emanuele Luzzati e Tonino Conte, c'erano anche Aldo Trionfo, Rita Cirio e Giannino Galloni. Il primo spettacolo, "Ubu re" di Alfred Jarry, messo in scena da Tonino Conte con le scene e i costumi di Emanuele Luzzati, fu un grande successo, tanto da diventare un po' il manifesto dei proposti artistici del teatro.
Nelle stagioni che sono seguite, l'attività del teatro si è sviluppata soprattutto lungo due direttrici: la creazione di un centro di programmazione teatrale e culturale e la realizzazione di spettacoli di propria produzione. Dal 1987, grazie al Comune di Genova, il Teatro della Tosse, dopo molte peregrinazioni, gestisce il Teatro di Sant'Agostino, nella rinnovata e vitale zona di Sarzano, cuore della Genova antica.
Il Teatro di Sant'Agostino è stato trasformato in uno spazio teatrale a tre sale: quella dedicata ad Aldo Trionfo (platea ad anfiteatro
capace di 500 posti, con ottima visibilità ed acustica e ampio foyer, dotato di guardaroba e bar); la sala Dino Campana, con platea 237 posti; e l'agorà, sala 200 posti con tavolini e sedie, utilizzata per il dopoteatro, per spettacoli di impianto non tradizionale e per attività varie (come corsi e feste).
La stagione 1994-95 ha segnato l'avvio dell'attività della multisala a pieno ritmo. A coronamento del successo di pubblico e critica è arrivato nel 1995 il riconoscimento da parte del ministero del Turismo e dello Spettacolo: il Teatro della Tosse è diventato "Teatro Stabile Privato".
Nel 1996 ha ricevuto il Premio Ubu per l'insieme delle sue attività.